Inouye Solar: Prima Luce

Novità dal mondo dela fotografia
Rispondi
Avatar utente
level-0
Messaggi: 1042
Iscritto il: 01/02/2017, 20:41
Località: Bourg en Bresse

Inouye Solar: Prima Luce

Messaggio da level-0 » 06/02/2020, 14:00

L’osservatorio nord-americano National Solar Observatory, ha svelato delle immagini incredibilmente dettagliate della superficie in combustione del Sole, grazie al telescopio Daniel K Inouye, che permette di osservare il plasma in ebollizione.
Danil K Solar Telescope.png
Danil K Solar Telescope.png (506.43 KiB) Visto 488 volte
La costruzione del telescopio DKIST inizio' nel 2013, la messa in servizio definitiva è attualmente prevista per l’estate 2020, il telescopio è situato alle Hawaii, è ha permesso di realizzare queste immagini inedite, attualmente è il più grande telescopio solare del mondo, grazie al suo specchio primario da 4,2m (di solito misurano 1,5m) l’immagine catturata permette di distinguere dettagli di una trentina di chilometri quadrati.

Con questo telescopio inedito, la NSO spera di comprendere meglio il Sole e la meteorologia spaziale, e naturalmente le sue conseguenze sul nostro pianeta.

https://www.youtube.com/watch?v=ELTNqOi ... e=emb_logo

Maggiori informazioni sul sito National Science Foundation

8-)


(\(\
( -.-)
0_(")(") Marcello: esperto in chiacchere

∞ ∞ ∞ ∞ ∞ #EnMémoire ∞ ∞ ∞ ∞ ∞

&& Sabayon-Linux &&

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3278
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Inouye Solar: Prima Luce

Messaggio da Canondal1980 » 06/02/2020, 20:38

Quando l'ho visto qualche giorno fa sono rimasto a bocca aperta, facciamo imprese mirabolanti per osservare stelle lontane migliaia di anni luce e spesso trascuriamo la nostra che sta "a due passi" da noi (si fa per dire perché sono comunque 150 milioni di km, però se parliamo di velocità della luce le stelle più vicine sono distanti qualche anno luce, il sole poco più di 8 minuti.
Non oso immaginare il sistema di raffreddamento di questo telescopio: uno specchio primario da 4,2 mt che concentra poi la luce in pochi cm2 significa che in quel punto potresti fondere il metallo in una frazione di secondo, il mio piccolo Lunt (telescopio solare) ha un diametro di 3,5 ..... centimetri :cry: :cry: :cry: :cry:
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

GundamRX91
Messaggi: 1931
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Inouye Solar: Prima Luce

Messaggio da GundamRX91 » 10/02/2020, 8:24

Impressionante e chissà davvero cosa riusciranno a capire :shock:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite