Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Quattro chiacchiere in relax su argomenti esterni alla fotografia.
Avatar utente
Novecento
Messaggi: 813
Iscritto il: 07/02/2017, 19:16
Località: Anywhere
Contatta:

Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Novecento » 09/01/2020, 8:35

Quando ti diranno che il polarizzatore serve solo in fresche giornate primaverili per avere un cielo più blu, ecco.
Pensa a me. :lol2: (che me lo sono dimenticato a casa, che tanto non servirà)
Allegati
Milano_20191222_017.jpg
Milano_20191222_017.jpg (2.24 MiB) Visto 84 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2019:12:22 14:22:36
Image taken on:
22/12/2019, 13:22
Focus length:
16 mm
Shutter speed:
1/125 Sec
F-number:
f/5.6
ISO speed rating:
100
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire
Camera-manufacturer:
Canon
Camera-model:
Canon EOS R
Exposure program:
Not defined
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Partial


Ti sei mai chiesto perchè cadono i quadri?
È impossibile da capire, è una di quelle cose che è meglio che non ci pensi, sennò esci matto.

Novecento - Valerio

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3101
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Canondal1980 » 09/01/2020, 10:42

In tutta sincerità ti dico che probabilmente avresti ottenuto un risultato anche peggiore, a parte l'angolo di campo che ti avrebbe dato troppa differenza di luminosità nel cielo, con lo spessore di quei vetri e il fatto che sono multistrato antisfondamento, avresti avuto un pot-pourri di macchie che oltretutto facevi fatica a notare a mirino.
In questi casi la soluzione migliore è dare una pulitina veloce al vetro (lato interno chiaramente) e attaccarci per bene la lente frontale senza paraluce.
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
AndreaXES
Messaggi: 1552
Iscritto il: 31/01/2017, 0:08
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da AndreaXES » 09/01/2020, 16:50

Concordo con daniele. Vero che il pola non é da usare solo ij quelle belle giornate primaverili, ma aiuta anche su altro (vedi acqua e anche nebbia a volte)...ma con quei vetri la vedo durissima

Avatar utente
Antonio
Messaggi: 1581
Iscritto il: 07/02/2017, 18:36
Località: Terni

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Antonio » 09/01/2020, 16:56

Bella la panoramica; concordo con i commenti precedenti. Cmq se potevi, avrei provato anche con un cappotto nero steso dietro le spalle, meglio una coperta o un fondale nero. Si fa per dire ...perchè non è che si va in giro con fondali neri per risolvere situazioni al momento.
La prima camera è stata una Canon AT1. Poi Canon F1 con obiettivo 28 mm; 55 mm macro e 200 mm; che uso quando ho nostalgia; - una Canon EOS 400D con obiettivo zoom da 17- 55 mm e 70 - 300 mm IS stabilizzato. - Panasonic Lumix DMC - FZ38 HD.

Avatar utente
Novecento
Messaggi: 813
Iscritto il: 07/02/2017, 19:16
Località: Anywhere
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Novecento » 09/01/2020, 17:02

Antonio, eravamo al Palazzo della Regione.
Per entrare abbiamo passato 5 controlli. Se mi vedevano in quel modo, rischiavo di essere menato dalle guardie :lol2: :lol2: :lol2:
Ti sei mai chiesto perchè cadono i quadri?
È impossibile da capire, è una di quelle cose che è meglio che non ci pensi, sennò esci matto.

Novecento - Valerio

Avatar utente
Antonio
Messaggi: 1581
Iscritto il: 07/02/2017, 18:36
Località: Terni

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Antonio » 09/01/2020, 17:11

Novecento ha scritto:
09/01/2020, 17:02
Antonio, eravamo al Palazzo della Regione.
Per entrare abbiamo passato 5 controlli. Se mi vedevano in quel modo, rischiavo di essere menato dalle guardie :lol2: :lol2: :lol2:
Certo che avevo capito la location, era per ironizzare un pochino in quanto c'è sempre una soluzione al problema :lol2: :lol2: :lol2:
(sempre che sia attuabile e conveniente). Diversamente avrei sfruttato il difetto per ricavarne dei pregi. Mi è capitato anche a me una situazione del genere (non so se l' ho anche postata qui o altrove) facendola passare come scatto desiderato e voluto commentandolo a sottolineare un concetto di pura cultura.
La prima camera è stata una Canon AT1. Poi Canon F1 con obiettivo 28 mm; 55 mm macro e 200 mm; che uso quando ho nostalgia; - una Canon EOS 400D con obiettivo zoom da 17- 55 mm e 70 - 300 mm IS stabilizzato. - Panasonic Lumix DMC - FZ38 HD.

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3101
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Canondal1980 » 09/01/2020, 17:13

Però sarebbe forte vedere Valerio vestito da Batman che apre le braccia come pannello oscurante :mrgreen: :mrgreen:
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
AndreaXES
Messaggi: 1552
Iscritto il: 31/01/2017, 0:08
Località: Genova
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da AndreaXES » 09/01/2020, 17:37

Tipo grande formato

Avatar utente
Novecento
Messaggi: 813
Iscritto il: 07/02/2017, 19:16
Località: Anywhere
Contatta:

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da Novecento » 09/01/2020, 17:49

non siete simpatici. :roll:

banana :lol2: banana
Ti sei mai chiesto perchè cadono i quadri?
È impossibile da capire, è una di quelle cose che è meglio che non ci pensi, sennò esci matto.

Novecento - Valerio

Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1700
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Il Polarizzatore, questo sconosciuto

Messaggio da CECE65 » 09/01/2020, 18:31

Il costume da Batman lo uso per lanciarmi dell'armadio sul letto, non pensavo tornasse utile anche a Milano.
:mrgreen:
Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Tamron 100-400mm f/4.5-6.3 Di VC USD -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite