Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Obiettivi intercambiabili da montare su fotocamere.
Avatar utente
Goose80
Messaggi: 1614
Iscritto il: 31/01/2017, 8:28
Località: Giussano
Contatta:

Re: Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Messaggio da Goose80 » 15/01/2020, 10:08

si decisamente.

io ho quella singola, ormai è irrinunciabile.
Durante le vacanze di Natale ho però dovuto portare la tracolla originale Nikon perchè quell'altra mi è comoda solo quando ho lo zaino, ma quando ho già la borsetta pronto a tracolla allora diventa scomoda la blackrapid.....madonna... ora mi son ricordato perchè da almeno 8-9 anni non uso più le tracolle originali.... ma come si fa?... è la cosa più scomoda in assoluto.

Teo.


Nikon D750
Nikkor AF-S 18-35, Nikkor AF-S 70-300 VR
Nikkor AF 35 F2 D, Nikkor Micro AIS 55 F3.5 Nikkor AF 105 F2 DC

https://500px.com/matteogusman www.flickr.com/photos/goose80/

Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1864
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Messaggio da CECE65 » 15/01/2020, 10:36

Goose80 ha scritto:
15/01/2020, 9:26
in questi casi un'ottima soluzione è questa (che ho visto usare ad un matrimonio):

https://www.amazon.it/BLACKRAPID-DOUBLE ... B01LFREKUM

Teo.
Ho il medesimo spallaccio Black Rapid ma singolo e mi piace tantissimo, lo trovo ottimo.
Ha solo un paio di difetti, ma penso siano  comuni a tutti gli spallacci.

Difetto n°1.
La macchina rimane appesa al fianco e l'obiettivo camminando strofina sulla coscia. Il mio é uno spallaccio destro per cui l'obiettivo striscia sulla coscia proprio in corrispondenza dei pulsantini di AF, Limitatore ecc... Spesso camminando si modificano inconsapevolmente le configurazioni di scatto dell'obiettivo e quando si va a scattare le prime volte non si capisce perché l'obiettivo non focheggia. Adesso però oramai mi sono abituato e ogni volta che prendo in mano la macchina controllo al volo i pulsanti dell'obiettivo. E' una schifezza da vedere ma pensavo di fare un giro di nastro adesivo attorno all'obiettivo per bloccarne i pulsanti. Con il doppio spallaccio però basta appendere la macchina sulla sinistra e il problema è risolto.

Difetto n° 2
Io sarò sfigato, sbadato ecc.. ecc.. ma domenica alla partita mi son messo una batteria e una scheda di memoria di scorta nella tasca destra del jeans quella davanti. Con lo spallaccio destro non si può fare, infatti camminando la batteria nella tasca ha toccato il pulsante di sgancio reflex obiettivo. Così si è sganciato ed è  caduto in terra il corpo macchina Canon 5d. Per fortuna non si è rotto ne infangato dentro. Ho spostato scheda e batteria nella tasca sinistra ed ho risolto il problema.
Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Canon 100-400mm IS mkII -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

Avatar utente
Goose80
Messaggi: 1614
Iscritto il: 31/01/2017, 8:28
Località: Giussano
Contatta:

Re: Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Messaggio da Goose80 » 15/01/2020, 12:45

CECE65 ha scritto:
15/01/2020, 10:36
Goose80 ha scritto:
15/01/2020, 9:26
in questi casi un'ottima soluzione è questa (che ho visto usare ad un matrimonio):

https://www.amazon.it/BLACKRAPID-DOUBLE ... B01LFREKUM

Teo.
Ho il medesimo spallaccio Black Rapid ma singolo e mi piace tantissimo, lo trovo ottimo.
Ha solo un paio di difetti, ma penso siano  comuni a tutti gli spallacci.

Difetto n°1.
La macchina rimane appesa al fianco e l'obiettivo camminando strofina sulla coscia. Il mio é uno spallaccio destro per cui l'obiettivo striscia sulla coscia proprio in corrispondenza dei pulsantini di AF, Limitatore ecc... Spesso camminando si modificano inconsapevolmente le configurazioni di scatto dell'obiettivo e quando si va a scattare le prime volte non si capisce perché l'obiettivo non focheggia. Adesso però oramai mi sono abituato e ogni volta che prendo in mano la macchina controllo al volo i pulsanti dell'obiettivo. E' una schifezza da vedere ma pensavo di fare un giro di nastro adesivo attorno all'obiettivo per bloccarne i pulsanti. Con il doppio spallaccio però basta appendere la macchina sulla sinistra e il problema è risolto.

Difetto n° 2
Io sarò sfigato, sbadato ecc.. ecc.. ma domenica alla partita mi son messo una batteria e una scheda di memoria di scorta nella tasca destra del jeans quella davanti. Con lo spallaccio destro non si può fare, infatti camminando la batteria nella tasca ha toccato il pulsante di sgancio reflex obiettivo. Così si è sganciato ed è  caduto in terra il corpo macchina Canon 5d. Per fortuna non si è rotto ne infangato dentro. Ho spostato scheda e batteria nella tasca sinistra ed ho risolto il problema.
Per il primo difetto, direi che è abbastanza circoscritto al fatto che hai tasti a pressione sull'obiettivo... a me non è mai successo niente di simile non avendo obiettivi di quel genere.

per il secondo difetto: minchia, ma che sfiga!..... però non ho capito una cosa: si è sganciata la reflex dall'obiettivo? voglio dire.. oltre che premere il bottone bisogna pure fare la mezza rotazione..... che razza di sfiga...

a me il massimo che sia successo in anni di uso della B-rapid è stato che sfregando la reflex sulla coscia, mi è saltato via l'oculare in gomma, ma è colpa del fatto che sulla D200 che avevo a quel tempo era molto lasco... ne avrò persi come minimo 5-6 nei due anni che l'ho avuta :P

Teo.
Nikon D750
Nikkor AF-S 18-35, Nikkor AF-S 70-300 VR
Nikkor AF 35 F2 D, Nikkor Micro AIS 55 F3.5 Nikkor AF 105 F2 DC

https://500px.com/matteogusman www.flickr.com/photos/goose80/

Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1864
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Messaggio da CECE65 » 15/01/2020, 14:29

:shock: Assolutamente si.

La batteria in tasca ha schiacciato il pulsante di sgancio e camminando devo aver ruotato contemporaneamente con la coscia la reflex. Si è staccato il corpo macchina cadendo a terra ed è rimasto appeso alla B-rapid solo l’obiettivo.

La ghiera dei diaframmi sul corpo macchina per fortuna ha il lock, anche quella si sposta con la coscia.

Ritengo comunque che la B-rapid sia eccezionale, il peso dell’obiettivo e della reflex vengono distribuiti ottimamente.

Prossima spesa è la B-rapid doppia, oltretutto con questa basta agganciare sulla sinistra la reflex con il teleobiettivo (mediante la staffa) e a destra la reflex con il 24-105 che invece si attacca da sotto il corpo macchina evitando così tutti i problemi citati. Se poi sarò colpito da un meteorite non è colpa della B-rapid.
Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Canon 100-400mm IS mkII -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

Avatar utente
Goose80
Messaggi: 1614
Iscritto il: 31/01/2017, 8:28
Località: Giussano
Contatta:

Re: Tamron 150-600 G2 (2kg) a mano libera

Messaggio da Goose80 » 15/01/2020, 16:23

eheheh in effetti si! ;-)

Teo.
Nikon D750
Nikkor AF-S 18-35, Nikkor AF-S 70-300 VR
Nikkor AF 35 F2 D, Nikkor Micro AIS 55 F3.5 Nikkor AF 105 F2 DC

https://500px.com/matteogusman www.flickr.com/photos/goose80/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite