Diario di un fotografo naturalista

Fotografici su luoghi ed eventi.
Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1915
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da CECE65 » 07/08/2020, 18:34

Irenix ha scritto:
05/08/2020, 15:03
Miii Giuseppe, hai avuto il coraggio di andare all'estero quest'anno.
Giuseppe moriremo da eroi.
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Allegati
20200807_183220.jpg
20200807_183220.jpg (2.07 MiB) Visto 510 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2020:08:07 18:32:20
Image taken on:
07/08/2020, 16:32
Focus length:
3.92 mm
Shutter speed:
1/50 Sec
F-number:
f/1.7
ISO speed rating:
200
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire
Camera-manufacturer:
Samsung
Camera-model:
SM-A705FN
Exposure program:
Normal program
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Center-weighted average


Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Canon 100-400mm IS mkII -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

Avatar utente
Irenix
Messaggi: 2326
Iscritto il: 30/01/2017, 22:16
Località: Milano-Roma ... nè qua nè là

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Irenix » 07/08/2020, 18:51

GundamRX91 ha scritto:
07/08/2020, 18:27
Irene l'alternativa era perdere i soldi del volo, così siamo partiti . La Cornovaglia merita ma conviene concentrare la vacanza in un area più limitata rispetto a quella che abbiamo fatto noi se vuoi fare la classica 7 giorni.
Giuseppe tu sei rinomato per i tuoi tour de force vacanzieri :mrgreen:
Irene

Canon 5DmkIV - Canon 7D - Canon 16-35 f/4 IS - Canon 100-400 IS mkII - Canon macro 100 f/2.8 - Canon 50 f/1.8 II - Canon 35 f/2 IS - Samyang 12 mm f/2.8 fisheye - Canon 24-105 f/4 IS mkII

GundamRX91
Messaggi: 1947
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 09/08/2020, 7:09

Cesare cosa non si fa per le proprie passioni ;)
Irene lo so, purtroppo :D

Avatar utente
level-0
Messaggi: 1057
Iscritto il: 01/02/2017, 20:41
Località: Bourg en Bresse

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da level-0 » 10/08/2020, 11:42

CECE65 ha scritto:
07/08/2020, 18:34
Irenix ha scritto:
05/08/2020, 15:03
Miii Giuseppe, hai avuto il coraggio di andare all'estero quest'anno.
Giuseppe moriremo da eroi.
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
lol :lol:
(\(\
( -.-)
0_(")(") Marcello: esperto in chiacchere

∞ ∞ ∞ ∞ ∞ #EnMémoire ∞ ∞ ∞ ∞ ∞

&& Sabayon-Linux &&

GundamRX91
Messaggi: 1947
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 23/08/2020, 8:03

Diario di un fotografo naturalista #23/08/2020

L'astronomia è sempre stata una delle mie passioni sin da piccolo. Guardare le stelle mi tranquillizza e mi fa pensare, un verbo poco usato di recente ... Ma tornando alla fotografia, due giorni fa sono andato con un mio amico sul Monte Corrasi per fare qualche foto. L'obiettivo era la via lattea, ma anche cercare qualche bella zona dove tornare un giorno per qualcosa di particolare. Il monte Corrasi si trova nei pressi di Oliena, tipico borgo sardo dell'entroterra. Questa montagna è chiamata anche dolomiti sarde per il colore bianco e la presenza di pochissimi alberi. Arrivare in cima è piuttosto impegnativo: si può in due modi, a piedi o in macchina. A piedi è abbastanza lungo e ci vogliono alcune ore di cammino, ma permette di vedere posti bellissimi prima di arrivare in cima, ma se si è di fretta si può seguire la strada principale, un brutto fuoristrada, che arriva direttamente su in alto anche se devi camminare sotto il sole. Quel giorno avevamo almeno 38 gradi centigradi e camminare sotto il sole era troppo pericoloso, quindi abbiamo preferito usare la mia macchina, un fuoristrada, per andare fino in cima utilizzando la strada principale. Per fortuna la mia macchina è piccola, ed è stato facile guidare in quella strada stretta, dove in qualche punto è anche abbastanza pericoloso perché sei davvero vicino ad alcuni precipizi.

Una volta arrivati ​​in cima siamo andati nella parte più alta della montagna, per trovare qualche roccia interessante o uno scenario particolare, o un albero ...
ViaLattea_MonteCorrasi2.jpg
ViaLattea_MonteCorrasi2.jpg (1.27 MiB) Visto 439 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2020:08:21 21:06:33
Image taken on:
21/08/2020, 19:06
Focus length:
14 mm
Shutter speed:
15 Sec
F-number:
f/1.8
ISO speed rating:
4000
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-7RM2
Exposure program:
Manual
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern
Per questa foto mi sono nascosto dietro l'albero con un flash colorato. Ho aspettato qualche secondo dopo lo scatto e ho utilizzato il flash per schiarire l'albero. Ho dovuto provare diverse volte, ma sono davvero felice per il risultato.

Ho anche preso un'altra visione classica della Via Lattea, come queste:
ViaLattea_MonteCorrasi.jpg
ViaLattea_MonteCorrasi.jpg (1.2 MiB) Visto 439 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2020:08:21 20:17:55
Image taken on:
21/08/2020, 18:17
Focus length:
14 mm
Shutter speed:
15 Sec
F-number:
f/1.8
ISO speed rating:
4000
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-7RM2
Exposure program:
Manual
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern
ViaLattea_MonteCorrasi1.jpg
ViaLattea_MonteCorrasi1.jpg (1.02 MiB) Visto 439 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2020:08:21 20:34:16
Image taken on:
21/08/2020, 18:34
Focus length:
14 mm
Shutter speed:
15 Sec
F-number:
f/1.8
ISO speed rating:
4000
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-7RM2
Exposure program:
Manual
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern


dove i soggetti sono le rocce e il cielo.

Per questi scatti, ho usato il Sigma 14mm f / 1.8 con la Sony A7RII, e penso che sia un buon abbinamento. Il Sigma è molto nitido da angolo ad angolo, e consente di utilizzare un'impostazione ISO più bassa grazie alla sua apertura minima.

Prima di notte ho scattato una panoramica della montagna, anche se non mi piace così tanto ...
MonteCorrasiPano.jpg
MonteCorrasiPano.jpg (676.3 KiB) Visto 439 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2020:08:21 19:20:49
Image taken on:
21/08/2020, 17:20
Focus length:
18 mm
Shutter speed:
25 Sec
F-number:
f/11
ISO speed rating:
100
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-7RM2
Exposure program:
Aperture priority
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern
Come vedete c'è un problema di esposizione, il cielo non è uniforme come dovrebbe essere, ma almeno ti mostra il posto dove mi trovavo.
Come sempre sono graditi critiche e commenti.
Grazie

Giuseppe

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3287
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Canondal1980 » 23/08/2020, 14:07

Ottima ambientazione, via Lattea ben ripresa e sviluppata senza esagerare al posto di quello che purtroppo si nota sempre più frequentemente. Complimenti.
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
Antonio
Messaggi: 1647
Iscritto il: 07/02/2017, 18:36
Località: Terni

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Antonio » 23/08/2020, 15:44

Complimenti. Osservare le stelle ti trasporta in un' altra dimensione.
La prima camera è stata una Canon AT1. Poi Canon F1 con obiettivo 28 mm; 55 mm macro e 200 mm; che uso quando ho nostalgia; - una Canon EOS 400D con obiettivo zoom da 17- 55 mm e 70 - 300 mm IS stabilizzato. - Panasonic Lumix DMC - FZ38 HD.

GundamRX91
Messaggi: 1947
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 24/08/2020, 8:09

Grazie Daniele e Antonio per la visita.
In effetti Daniele ultimamente vedo anche io foto con la Via Lattea eccessivamente elaborata, senza contare dei nuovi plug-in o software per fare questo lavoro che con LR fai in pochi secondi (per me almeno).

Avatar utente
Irenix
Messaggi: 2326
Iscritto il: 30/01/2017, 22:16
Località: Milano-Roma ... nè qua nè là

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Irenix » 24/08/2020, 19:22

Bellissimo racconto e splendida Via Lattea.
La prima con l’albero è veramente uno spettacolo.
Quest’anno in montagna sono riuscita ad ammirarla anche io in tutto il suo splendore, i risultati fotografici li devo ancora vedere quando scaricherò la scheda :D
Di sicuro ho fatto meno fatica di te :oops: 5 minuti di macchina dall’albergo al lago di Dobbiaco, era una serata limpida ... mi sono imposta di uscire a fotografarla anziché tuffarmi a ninna come i bimbi (vabbè alle 23:30 ero già rientrata) ... mizzica sono indegna di possedere una macchina fotografica, mi vergogno di me stessa... cosa siano le foto all’alba e in notturna non lo so proprio... aspe’ si alle Lofoten d’inverno, alba alle 10 del mattino, tramonto alle due del pomeriggio e notte già alle 16 :mrgreen:
Irene

Canon 5DmkIV - Canon 7D - Canon 16-35 f/4 IS - Canon 100-400 IS mkII - Canon macro 100 f/2.8 - Canon 50 f/1.8 II - Canon 35 f/2 IS - Samyang 12 mm f/2.8 fisheye - Canon 24-105 f/4 IS mkII

Avatar utente
Irenix
Messaggi: 2326
Iscritto il: 30/01/2017, 22:16
Località: Milano-Roma ... nè qua nè là

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Irenix » 24/08/2020, 19:23

Comunque Giuseppe concordo con Daniele una Via Lattea al naturale veramente bella.
Irene

Canon 5DmkIV - Canon 7D - Canon 16-35 f/4 IS - Canon 100-400 IS mkII - Canon macro 100 f/2.8 - Canon 50 f/1.8 II - Canon 35 f/2 IS - Samyang 12 mm f/2.8 fisheye - Canon 24-105 f/4 IS mkII

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite