Diario di un fotografo naturalista

Fotografici su luoghi ed eventi.
GundamRX91
Messaggi: 1760
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 11/02/2019, 8:05

Si Cesare i 2500 ISO direi che sono veramente buoni e in post-produzione non ho fatto molto, giusto un minimo di attenuazione con Lightroom, mentre con Photoshop giusto un po' di nitidezza.
Per quanto riguardo la questione maschio-femmina, nelle civette è veramente difficile capirlo perché le dimensioni non sono così diverse tra i due sessi; l'unica sarebbe vederli sul fatto!!!! :D :D :D



GundamRX91
Messaggi: 1760
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 24/02/2019, 8:05

Diario di un fotografo naturalista # 23/02/2019

Le poiane sono pronte ...

Oggi è stata una grande giornata !! Ma partiamo dall'inizio. Oggi volevo fare qualche foto della poiana nel nuovo posatoio, un gruppo di pietre nel terreno, vicino al capanno. I precedenti tentativi non sono stati così buoni, ma questa volta sono stato più fortunato:

Buteo_buteo40.jpg
Buteo_buteo40.jpg (684.91 KiB) Visto 444 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2019:02:23 07:14:09
Image taken on:
23/02/2019, 6:14
Focus length:
300 mm
Shutter speed:
1/320 Sec
F-number:
f/4
ISO speed rating:
6400
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-9
Exposure program:
Aperture priority
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern
Buteo_buteo39.jpg
Buteo_buteo39.jpg (752.19 KiB) Visto 444 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2019:02:23 07:15:28
Image taken on:
23/02/2019, 6:15
Focus length:
300 mm
Shutter speed:
1/320 Sec
F-number:
f/4
ISO speed rating:
4000
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-9
Exposure program:
Aperture priority
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern

In effetti, come potete vedere, la poiana è andata sul posatoio, camminando dalla precedente posatorio di legno a pochi metri da questo. La situazione era davvero interessante perché la coppia di poiane era vicina ai posatoi, ma ne arriva uno solo alla volta, mai insieme. L'altro soggetto era molto diffidente, infatti quando spostavo leggermente l'obiettivo per seguire la poiana, l'altro scappava. Ma non la chiassosa ghiandaia , davvero coraggiosa, che a volte veniva, come in questa foto:

ghiandaia8.jpg
ghiandaia8.jpg (860.37 KiB) Visto 444 volte
EXIF-Data show/hide
Original image recording time:
2019:02:23 08:11:27
Image taken on:
23/02/2019, 7:11
Focus length:
300 mm
Shutter speed:
1/500 Sec
F-number:
f/5.6
ISO speed rating:
640
Whitebalance:
Auto
Flash:
Flash did not fire, compulsory flash mode
Camera-manufacturer:
SONY
Camera-model:
ILCE-9
Exposure program:
Aperture priority
Exposure bias:
0 EV
Metering mode:
Pattern

Ma l'evento più importante è stato l'accoppiamento delle poiane! Questa è la terza volta che vedo l'accoppiamento di poiane. Il primo era in campagna vicino alla mia città, durante un breve viaggio alla ricerca di alcuni uccelli. Questa volta, con "le mie poiane", si è verificata una strana situazione: stavano aspettando su alcune rocce sotto il Sole quando, improvvisamente, il maschio vola sopra la femmina per accoppiarsi con lei. All'inizio, non capivo, perché restavano fermi su quelle rocce, e a volte uno di loro emetteva un verso finché non si sono accoppiati.

Ora devo controllare se decidono di usare il loro vecchio nido o di costruirne uno nuovo, anche se non penso. Quest'anno, se posso, mi piacerebbe seguire l'intera stagione riproduttiva per scattare alcune foto della poiana durante il suo primo volo, così avrò parecchio lavoro da fare :D

A presto


English version
Ultima modifica di GundamRX91 il 25/02/2019, 8:38, modificato 1 volta in totale.

Seppl99
Messaggi: 2611
Iscritto il: 30/01/2017, 22:26
Località: Bad Reichenhall Deutschland

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Seppl99 » 24/02/2019, 8:11

Bravissimo come sempre con delle bellissime foto e racconto coinvolgente. Graie per la condivisione, seguirti è un vero piacere.
Un saluto :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Fuji X-T2 + Fujinon stabilizzato!!!!

Avatar utente
Antonio
Messaggi: 1567
Iscritto il: 07/02/2017, 18:36
Località: Terni

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Antonio » 24/02/2019, 10:24

Dalle tue foto e della minuziosa descrizione sembra di stare li con te. Complimenti.
La prima camera è stata una Canon AT1. Poi Canon F1 con obiettivo 28 mm; 55 mm macro e 200 mm; che uso quando ho nostalgia; - una Canon EOS 400D con obiettivo zoom da 17- 55 mm e 70 - 300 mm IS stabilizzato. - Panasonic Lumix DMC - FZ38 HD.

GundamRX91
Messaggi: 1760
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 25/02/2019, 8:39

Grazie per la vostra sempre gradita presenza, siete sicuramente i miei supporter preferiti :D

Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1656
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da CECE65 » 25/02/2019, 19:25

Meno male che hai scattato a bassi ISO :shock: ....mamma mia che belle.
Ciao Cesare
Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Tamron 100-400mm f/4.5-6.3 Di VC USD -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

GundamRX91
Messaggi: 1760
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 26/02/2019, 8:21

Grazie Cesare!!
Si in effetti un'altra cosa in cui l'A9 eccelle è proprio la gestione del rumore ad alti ISO. A 6400 il rumore è veramente poco invasivo, e molto meglio gestibile in post-produzione che non con l'A99II, seppure anch'essa lo regga abbastanza bene (le foto delle aquile di mare fatte in Norvegia erano quasi tutte a 6400 ISO, ma ci ho dovuto lavorare un po').

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3063
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Canondal1980 » 26/02/2019, 9:06

GundamRX91 ha scritto:
26/02/2019, 8:21
Grazie Cesare!!
Si in effetti un'altra cosa in cui l'A9 eccelle è proprio la gestione del rumore ad alti ISO. A 6400 il rumore è veramente poco invasivo, e molto meglio gestibile in post-produzione che non con l'A99II, seppure anch'essa lo regga abbastanza bene (le foto delle aquile di mare fatte in Norvegia erano quasi tutte a 6400 ISO, ma ci ho dovuto lavorare un po').
Ci mancherebbe che non vada meglio della A99II, parliamo di una macchina PRO, uscita un anno dopo ma soprattutto 24 megapixel contro 42!!!
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

GundamRX91
Messaggi: 1760
Iscritto il: 07/02/2017, 8:38
Località: Sassari
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da GundamRX91 » 26/02/2019, 10:34

Daniele però il sensore dell'A99II è lo stesso della A7RII, che proprio schifo non fa.

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3063
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Diario di un fotografo naturalista

Messaggio da Canondal1980 » 26/02/2019, 10:53

GundamRX91 ha scritto:
26/02/2019, 10:34
Daniele però il sensore dell'A99II è lo stesso della A7RII, che proprio schifo non fa.
Chiaro, ma se parliamo di rumore avere quasi la metà dei pixel aiuta non poco ;) ;)
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite