Corea del sud e del nord

Fotografici su luoghi ed eventi.
Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 3058
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da Canondal1980 » 25/11/2019, 13:26

Bravo Andrea, però poi ti mando il conto per l'occupazione della banda, meno male che a breve anche a casa chiudo con Telecom e passo alla fibra con Fastweb, ieri ho provato due/tre volte ma molte foto non le caricava del tutto :o :o :o

Come consigliato da Valerio ci vorrebbe una descrizione più approfondita di luoghi e itinerario, io quando facevo diaproiezioni iniziavo sempre con la cartina con evidenziato il percorso e i luoghi di maggior interesse fotografati, aiutava molto a capire come si svolgeva il viaggio.

Ma alla fine non hai portato da D750? In ogni caso dimostrazione che non servono supermacchine per fare belle foto :mrgreen: :mrgreen:

Ho notato che le foto fatte con la X100 (quasi mi pento di avertela venduta :( :( ) sono per la maggioranza sottoesposte, è una tua scelta in fase di ripresa e/o sviluppo del file? Hai provato a sviluppare i RAF con altri programmi (eg Capture One).


Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
AndreaXES
Messaggi: 1524
Iscritto il: 31/01/2017, 0:08
Località: Genova
Contatta:

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da AndreaXES » 25/11/2019, 22:46

Dovete perdonarmi, ma non son proprio capace a fare un racconto di viaggio! Non volevo annoiarvi e ho buttato li un po di concetti casuali! Visto che mi avevate anche sgridato per l'india dicendo di esser stato troppo prolisso...ho voluto lasciare più spazio alle foto.
Tanto le foto sono tutte finzioni!!!

Comunque se volete scrivo di più bene volentieri!

La D750 sta al caldo a casa (di qualcun altro visto che non mi fido a lasciare a casa tutto quando non ci sono per più di qualche giorno...)!
Con la X100T ho trovato la pace dei sensi, con il 50mm anche di più. Con solo queste due (ma anche solo con la X100T) si puo fare tutto! Ed effettivamente è quasi vero, per fare foto decenti non servono attrezzature cosmiche.
Per quanto riguarda la sottoesposizione della X100 (che colcavolo che te la ridò!! :lol2: :lol2: :lol2: ) è una coincidenza. Che in realtà è scientifica! E cioè, la D90 con 10 20 tendo ad usarla di giorno su monumenti&chiese perché sicuramente hai l'effetto WOW e anche a bassi iso sei tranquillo. Anche il 70 300, soprattutto il 70 300, dovendo anche usare tempi veloci, lo uso solo di giorno. Quando arriva il crepuscolo mi uso principalmente la X100 che tiene molto bene gli iso. Da questo il fatto che le foto più buie siano con la X100.
Tutte le foto di vicoletti, mercati etc le ho sottoesposte per gusto personale, proprio per rendere quell'effetto di ombre mischiate quasi illeggibili e soggetto sottoesposto ma pienamente leggibile che vuol rendere la sensazione porvata e cioè quella di un posto al buio ma lasciando comunque la foto leggibile nel suo insieme (non so se si è capito cosa volessi dire...)

Avatar utente
Antonio
Messaggi: 1566
Iscritto il: 07/02/2017, 18:36
Località: Terni

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da Antonio » 03/12/2019, 11:53

Complimenti per le foto ed il racconto. Descrizione poche ma sufficiente ad esprimere il proprio parere su un popolo da te visitato.
La prima camera è stata una Canon AT1. Poi Canon F1 con obiettivo 28 mm; 55 mm macro e 200 mm; che uso quando ho nostalgia; - una Canon EOS 400D con obiettivo zoom da 17- 55 mm e 70 - 300 mm IS stabilizzato. - Panasonic Lumix DMC - FZ38 HD.

Avatar utente
level-0
Messaggi: 888
Iscritto il: 01/02/2017, 20:41
Località: Bourg en Bresse

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da level-0 » 03/12/2019, 12:51

Complimenti per queste belle photos e per il reportage ben fatto, noto con piace che pur essendo vecchiotta la reflex D90 sforna ancora ottimi clichié.

8-)
(\(\
( -.-)
0_(")(") Marcello: esperto in chiacchere

∞ ∞ ∞ ∞ ∞ #EnMémoire ∞ ∞ ∞ ∞ ∞

&& Sabayon-Linux &&

Avatar utente
CECE65
Messaggi: 1656
Iscritto il: 06/03/2017, 16:37
Località: Bologna

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da CECE65 » 09/12/2019, 12:21

Bravo Andrea, bel racconto. Quello iniziale anche se privo dell’indicazione sui luoghi rimane comunque interessante riportando la tua impressione sulle persone, usanze e i cibi.

Ho letto poi di seguito che hai noleggiato una macchina e hai girato senza autista, suppongo quindi che sia realmente un posto tranquillo.

Le foto sono molto belle, esaltano la particolarità dei luoghi e delle situazioni.

La sottoesposizione della tua XT100 la ritrovo anche nella mia XT20 e a me sinceramente non dispiace, mi sembra saturi e dia brio ai colori.

Ciao
Cesare
Canon 7d mk ll e 5d IV- Fuji xt20 - Sigma 10-20 f/3,5 - Fuj 18-55 f/2,8-4 - Canon EF 24-105 f/4 L II - Tamron 70-200 f/2,8 G2 - Tamron 100-400mm f/4.5-6.3 Di VC USD -Tamron 150-600 f/5-6,3 G2

Avatar utente
AndreaXES
Messaggi: 1524
Iscritto il: 31/01/2017, 0:08
Località: Genova
Contatta:

Re: Corea del sud e del nord

Messaggio da AndreaXES » ieri, 18:46

Grazie Cesare! Penso che sia uno dei posti più tranquilli del pianeta. Anche girare in auto è molto facile.
La sottoesposizione la lego più a quanto spiegato da daniele, ma il tuo ragionamento fila!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti