Da "Canon eos R" a dibattito su mirrorless

Reflex, mirroless, compatte e relativi accessori (motori, flash, treppiedi, schede memoria e via discorrendo).
Seppl99
Messaggi: 2607
Iscritto il: 30/01/2017, 22:26
Località: Bad Reichenhall Deutschland

Re: Canon eos R

Messaggio da Seppl99 » 11/01/2019, 17:00

GIALLO ha scritto:
11/01/2019, 16:11
Scusatemi tutti: sono mesi che posso partecipare poco al forum per problemi in casa ed in ufficio.
Pochi giorni fa ho scritto una recensione perchè ho questa fotocamera e la uso da qualche mese.
Chi guarda le mie foto e legge le mie recensioni può trarne le conclusioni che crede sugli attrezzi e sulle mie foto, ma se una battuta sulla Playstation, ritenendo di trovarmi in un clima cordiale di amici, ha esacerbato gli animi fino a questo punto, chiedo umilmente scusa e saluto cordialmente.
Buona luce, con qualsiasi fotocamera la si valorizzi
FOTOABCI è sempre stato un punto di ritrovo di AMICI. La cattiveria quì non ha mai piantato le radici, non esiste. Ogni tanto ci si prende per i fondelli in forma cameratesca ma senza l'intenzione di offendere. " La mia Sony è performante più bella della tua Canon!" e giù risate gonfie di sarcasmo, ironia, e buon umore. Vecchia diatriba nata fra Francesco e Daniele, ogni tanto ritorna a galla, la si ravviva on un paio di post, aqualche volta come all'osteria si sono anche alzate toni e voci ma sono certissimo che nessuno ha voluto offendere nessuno. Se qualcuno se ne è andato, è poi ritornato appena accortosi d'aver malinteso lo spirito della battuta. Se Giallo vorrà andarsene da questo forum che, nonostante, è frequentato da BELLA GENTE sarà una grave perdita. Io, il nessuno della fotografia ne sarei infinitamente dispiaciuto e triste. Sono certo anche tutti gli altri della compagnia.


Fuji X-T2 + Fujinon stabilizzato!!!!

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 2910
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Canon eos R

Messaggio da Canondal1980 » 11/01/2019, 17:27

Ribadendo che parlo per me visto che sono stato tirato in ballo direttamente, anche se chi ha aperto il topic è altro utente e i miei unici interventi in topic si riducono a 6 righe totali che qui ricordo giusto per precisione:
Canondal1980 ha scritto:
10/01/2019, 11:42
Bella recensione dove si bada al sodo, io aspetto alla finestra, vedo come saranno le prossime uscite, il concetto ML mi ha fatto comodo negli ultimi due anni, ma non per come incarnato nei body Sony A7 anche per problemi di gestione delle ottiche con maf manuale.
Canondal1980 ha scritto:
10/01/2019, 17:21
GIALLO ha scritto:
10/01/2019, 17:11
Ah, già, ancora: la gestione della MAF manuale con la R è semplicemente favolosa: c’è una sorta di stigmometro digitale che è efficacissimo, ma anche stimare ad occhio con quell’eccellente mirino riesce molto meglio che sugli schermi non smerigliati delle DSLR, compresi gli EgS nati per quello...
Sì, quello me lo sono studiato per bene e l'avevo osservato quando ho avuto in mano la macchina per una manciata di minuti, il mirino della A7II e della A7RII non hanno nulla a che vedere con quello della R, inoltre il focus peaking Sony non mi è mai piaciuto (anche perché impreciso e confusionario).
Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Vorrei farvi tornare indietro anche solo di 2-3 anni per farvi rileggere quello che dicevate su:
- batterie che durano poco (prima sembravate andare a energia solare, senza mai cambiarla, adesso girate tutti con pacchi di batterie e lo fate volentieri?!) :mrgreen:
Ribadisco per l'ennesima volta quanto ho più volte scritto qui e altrove, fino all'uscita delle A7RIII (fine 2017) e A7III (metà 2018) l'autonomia delle precedenti era decisamente inferiore e imparagonabile a quella delle reflex prodotte fino a quel momento, se con le varie 5D, 6D e 7D da me possedute mediamente raggiungevo i 7-800 scatti, a pari condizioni d'uso con la A7II e la A7RII (che giusto per rinfrescar la memoria posseggo da due anni la prima e uno la seconda) ne faccio 1/4 (ovvero difficile arrivare a 200, ribadisco a parità d'uso). Quindi per me rimane una bella rottura di balle il dover cambiare più volte al giorno la batteria, non tanto e solo per il doversi portare a dietro e conseguentemente acquistare più batterie (questo perché come più volte spiegato quando si fanno confronti tra prodotti bisogna farlo in modo trasparente, quindi se parliamo di prezzi facciamolo inserendo anche quello che non è più da considerare come un opzione ma un obbligo, visto che "ai tempi" e per anni si è sempre parlato di miglior rapporto qualità/prezzo oltre che di pesi e ingombri), ma soprattutto che trovo molto antipatico non che limitante trovarsi da un momento all'altro con la macchina spenta mentre stai lavorando (perché m'importa 'na sega se si dichiarano 10fps con buffer da 76 raw quando poi con autonomia rimanente del 10% riesci a fare si e no 20 scatti), posso capire che tu da come hai più volte dichiarato scatti 20-30 foto a uscita, ma non puoi certo prenderlo come esempio per tutto il resto del mondo fotografico, se tu ci metti mezzora per scattare una foto hai tutto il tempo di cambiar batteria, io non posso pensare che dopo 150 scatti col 20-30% di autonomia rimanente devo cambiare la batteria per prevenirne la morte improvvisa (e giusto per evitare i soliti tormentoni come quando si risponde ad un bimbominchia che ha iniziato a fotografare l'altro ieri, io di batterie ne ho 4 originali e si comportano tutte alla stessa maniera).
Quindi contestualizzando temporalmente i discorsi fatti in passato per 5 anni rimangono validissimi e non c'è nessun cambio di pensiero, il tutto comprovato dal fatto che guarda caso Sony con la 3a serie ha cambiato modello di batteria (maggiori dimensioni e peso con capacità più che DOPPIA, oltre che ottimizzato ulteriormente i consumi delle fotocamere), Canon per la sua prima ML FF (ma anche Nikon visto che da sempre sostengo che fanno prodotti sostanzialmente comparabili, quindi nessun parteggiamento esclusivo per Canon a differenza di quanto sostieni) ha utilizzato le stesse batterie utilizzate sulle reflex, ben conscia dell'importanza d'autonomia minima di una fotocamera del genere.
Che poi Gianluca non abbia nessun problema a portarsi dietro 3-4 batterie è un altro discorso visto che comunque dichiara che lo faceva anche con le reflex, sta di fatto che l'autonomia media della Eos R non è così distante da quella delle reflex di pari tipologia.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
- adattatori e nuove baionette (prima erano accrocchi stupidi, che facevano perdere tempo e ingigantivano le mirrorless, ovviamente nate (secondo voi) per "essere piccole"...e poi, in fondo, "un sistema non lo fai con adattatori"...adesso è una trovata geniale e generosa della casa?!) :mrgreen:
Il "secondo voi" è solo quello che tutti hanno sempre riportato basandosi sulle dichiarazioni dei sostenitori dei sistemi ML anche per il FF, che poi mano a mano le cose sono cambiate e tutti quelli che prima portavano avanti la battaglia anche su questo aspetto, hanno portato i remi in barca è un altra questione, le dichiarazioni dei primi anni rimangono e lo stesso riguardo gli obietti quando non erano sviluppati ad hoc per le ML.
Gli adattatori Sony E - Canon EF inizialmente erano dei veri e propri accrocchi, nonostante l'entusiasmo di tanti sostenitori del brand che parlavano di piena compatibilità come anche di funzionalità identica se non migliore (le balle di Fra Giulio, vatti a leggere sul "forum dei forum" quando ad ogni nuovo modello di adattatore stranamente gli stessi si accorgevano che quello precedente era una m...a e l'attuale faceva meraviglie, in alcuni casi siamo arrivati alla versione mkIV e siamo ancora distanti dalle prestazioni della reflex, perché tanti non hanno ancora capito che non bisogna solo guardare all'obiettivo o alla fotocamera ma all'insieme), e sono passati 5 anni. Nel caso dell'adattatore Canon R-EF lo stesso (a differenza degli altri per EF) deve solo riportare pari pari i segnali elettrici dall'obiettivo alla fotocamera, non c'è nessun algoritmo da interpretare o adattare (causa di problemi di AF), non c'è nessun cambio di diametro della baionetta (si mantiene la stessa proiezione dell'immagine senza problemi di vignettatura e altre aberrazioni), inoltre essendo tre i modelli presentati c'è la possibilità di averlo con portafiltri incorporato o di poter avere gli stessi controlli che hanno le ottiche R tramite la ghiera frontale, inoltre gli adattatori consentono anche l'utilizzo delle ottiche EF-S (poi nel prossimo capitolo parliamo anche di questo attacco, come baionetta intendo).
Questo chiaramente non nega il fatto che un sistema non si fa con gli adattatori, ma stiamo parlando comunque di una macchina sul mercato da 3 (TRE) mesi che consente comunque al momento di utilizzare tutto il parco ottiche EF esistente con "degrado" prestazionale praticamente inesistente, volgiamo discutere di Sony? Vogliamo parlare dei teleobiettivi a lunga focale dopo CINQUE anni dalla presentazione del sistema?

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
EF, EF-S, EF-M, R. E Sony, che di attacchi ne ha creato solo uno (l'altro l'ha rilevato) era quella che faceva confusione con le baionette... :lol2: adesso avere duemila tra sigle e sistemi è diventato un regalo che Canon fa alla sua utenza. Canon che filantropicamente e in modo eccezionalmente disinteressato pensa solo ai propri affezionatissimi clienti...
Canon a differenza di Sony è partita dall'attacco EF (quindi per full frame) e poi ha pensato ai formati minori, Sony è partita da un attacco per aps-c e poi lo ha utilizzato anche per il FF, quindi gìà questo è un distinguo nel ragionamento.
Non parliamo di attacchi "rilevati" perché non c'entra nulla, allora l'attuale proprietaria di Pentax dovrebbe porre a scusanza di qualcosa il fatto che ha "rilevato" l'attacco da 3 o 4 gestioni precedenti!!! Come ho già scritto più volte l'attacco EF-S è stato creato per l'ottimizzazione delle prestazioni sul formato ridotto con una specifica linea di obiettivi, pur mantenendo la piena compatibilità tra le ottiche EF e i corpi aps-c (che è cosa ben differente da avere due baionette completamente differenti per diametro e tiraggio), l'attacco EF-M è stato creato proprio per seguire il concetto di "sistema" di piccole dimensioni/peso ma con prestazioni equiparabili a reflex aps-c, basta osservare le dimensioni dei corpi e relativi obiettivi per comprenderlo, infatti Canon non ha mai parlato in passato di un sistema FF compatibile con l'attacco EF-M, ha solo creato un adattatore EF-M - EF giusto per chi voleva "dilettarsi" con i teleobiettivi con un corpo M (o come in un paio di casi che conosco per utilizzare corpi M, quindi di piccolo peso/ingombro, su telescopi).
Sony aveva (ereditato o meno non c'entra nulla, peccato che era una bella eredità e ora l'abbia mandato alle ortiche visto che ha praticamente abbandonato il sistema reflex sia lato fotocamere che obiettivi) l'A mount e poteva benissimo continuare ad utilizzarlo sulle ML, ha fatto una scelte per le ML FF (giusta o sbagliata è altra cosa) al pari di quella fatta da Canon, con la differenza che le ottiche A-mount utilizzate su corpi E-mount abbiano una risposta dell'AF ben differente dalle originali.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
- specchio (che dall'oggi al domani diventa, anche per voi, una reliquia utile solo a produrre micromosso? Adesso guadagnate persino stop?) :mrgreen:
Nessuno ha mai sostenuto l'utilità dello specchio in sé, per il semplice fatto che da solo serve a nulla, il discorso va legato a quello del mirino e li cambiano parecchio le cose, come di seguito indicato.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
- mirino elettronico (tralasciando i proclami sulla qualità inarrivabile di quello Canon, non l'ho provato e mi fido del vostro "imparziale" giudizio...adesso diventa la manna che...toh...permette di vedere in live i risultati dei vari settaggi?!) :mrgreen:
Vediamo di fare dei distinguo non solo per portare l'acqua al proprio mulino e non scrivere "inarrivabile" per perculare la gente che apporta contenuti apprezzati da tutti in questo forum, la qualità d'immagine di un mirino ottico è ancora lontana da quella di un mirino ottico, ci si sta in qualche modo avvicinando come potere risolvente ma solo con gli ultimi mirini (vedi la R, Sony con la terza serie delle sue ML, Fuji con la X-H1 che possiedo ma non ho approfondito per le altre, tutte queste con la stessa risoluzione di 3.686.400 PUNTI e Leica SL che è una spanna sopra nonostante sia una macchina uscita nel "lontano" 2015), parliamo comunque di mirini che manco arrivano al full-hd come risoluzione.
Il vedere in live i risultati dei vari settaggi lo si fa anche utilizzando il live view delle reflex, chiaramente a mirino è più comodo ma se poi la risoluzione del mirino è cacofonica o con l'impiego del focus peaking il mirino ti si riempie di lucette gialle, rosse o verdi che ti oscurano metà dell'immagine è chiaro che preferisco in determinati contesti ancora quello ottico, io chiaramente (è l'ho già scritto anni fa, guarda caso al deposito di un brevetto Canon a riguardo) preferisco un mirino ibrido, come su alcune Fuji, dove si può scegliere tra i due in base alle proprie esigenze e del momento, certo è che il telemetro elettronico della EOS R è decisamente meno invasivo del focus peaking che ho sulle mie due Sony.
Non ultimo il discorso di "vedere" con scarsa luce, io sinceramente (almeno con le mie due Sony) non trovo così tanti vantaggi, perché l'amplificazione del segnale in scarsa luce porta a due svantaggi: il mirino si riempie di pallettoni perché alzando a iosa l'amplificazione del segnale il rumore s'incrementa di brutto e alla fine non capisco più nulla, l'elettronica scalda ancor di più e alla fine il rumore a pari iso si incrementa più velocemente nella foto finale.
Poi in generale sostengo che con una buona osservazione a mirino di ciò che si inquadra (da cui il problema dell'elevato consumo con le ML) e un buon sistema esposimetrico della fotocamera, non serve poi stare a guardare nel mirino i risultati, con le reflex digitali non sono mai stato troppo a guardare i risultati dopo lo scatto, significherebbe aver buttato ne cesso tutto quello che avevo appreso nei decenni precedenti (chiaramente escludendo casi particolari dove l'elevata gamma dinamica potrebbe creare problemi).

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
- pesi e ingombri (qua soprassiedo...avrei dovuto fare un po' di screenshot ai tempi di ZM!) :mrgreen:
Vedi quello che ho scritto prima, se i sostenitori delle ML scrivevano che uno dei vantaggi primari di quel tipo di fotocamera era proprio in peso e ingombri è chiaro che se poi la realtà ha portato a ridurre notevolmente questo divario, lo si vada a sottolineare.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Scherzi a parte, non posso commentare la macchina, anche se il mio entusiasmo iniziale (acerbo) sulla Eos R si è terribilmente raffreddato dopo poco. Proprio non m'interessa, detta come va detta.
Io sono entusiasta quanto prima, non tanto e solo per il prodotto in sé ma il fatto che sono usciti con un primo esemplare molto meno "acerbo" di altri, si adatta molto più alle mie esigenze fotografiche di quanto fatto da Sony negli anni passati (dove tutti i sostenitori dicevano che erano già modelli "definitivi" e con caratteristiche surclassanti le pari reflex), l'unica cosa me mi ha reso restio all'acquisto è stato prima di tutto il fatto che non compro quasi mai un modello appena uscito (anche perché poi molto spesso al mercato dell'usato) e poi ATTUALMENTE ritengo che la mancanza dello stabilizzatore on-body in una mirror-less sia cosa su cui riflettere (non sto a spiegare per l'ennesima volta perché parlo di mirror-less perché mi pare superfluo), anche perché proprio per la tipologia di foto che affronto negli ultimi anni prediligo l'utilizzo di obiettivi con messa a fuoco manuale anche adattando i miei vecchi Leica R, quindi non dotati di stabilizzatore incorporato, inoltre ritengo ancora che lo stabilizzatore on-body sia meno efficiente di quello nell'obiettivo, sia lato tele per la maggior leva tra baricentro dell'insieme ottica-fotocamera, sia lato grandangolare per il maggior shift necessario al sensore per correggere lo spostamento su elevati angoli di campo.
Scrivere "Proprio non m'interessa, detta come va detta" quando si fa un confronto ha poco senso, o se ne spiegano le ragioni o ci si astiene.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Commento solo, anche un po' scherzosamente, l'irriducibile attaccamento che avete nei confronti del "vostro" brand...terribilmente ipocrita (non prendetela come un'offesa), non tanto quando parlate del brand in sé, ma quando parlate degli altri! Atteggiamento che avete mostrato ripetutamente e, all'epoca, alle soglie dell'offesa personale, quando parlavate di Playst...ehm...di Sony. :D
La storia della playstation gira da anni, al pari del coloncoscopio, della fotocopiatrice e altro, mi pare chiaro che lo si prende come appiglio per creare la battuta, differente è il discorso dell'attaccamento che invece è differente, sia io che Gianluca siamo e/o siamo stati felici possessori di corredi di altri brand (e non parlo di fotocamere/obiettivi del tempo di Carlo Codega ma di digitali, dire che si possiedono macchina di 6 brand differenti non conta nulla se poi quella che si tira sempre in ballo è l'unica digitale che si possiede), corredi utilizzati e non solo tenuti in vetrinetta come fanno molti, quindi le opinioni sono date dalla propria esperienza anche perché sempre suffragate dalle relative spiegazioni tecniche o da prove fotografiche del caso, io tra l'altro ho quasi sempre sostenuto il modus operandi di Nikon.

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Oggi tutte quelle tecnologie, alcune sviluppate meglio, altre decisamente peggio, le avete sul vostro corpo innovativo.
Et voilà, ecco la genialata del grande produttore di fotocopiatrici da ufficio! :lol:
Io non ho letto nella recensione di Gianluca giudizi che parlano di "genialità", d'altronde il concetto di ML non l'ha certo inventato ne Sony ne Canon visto che le compatte con autofocus a contrasto esistono da almeno un paio di decenni, diciamo che poi qualcuno può sviluppare meglio determinate tecnologie o trovare una soluzione migliore o più adatta alle esigenze dell'utilizzatore, io da sempre ritengo che una macchina fotografica non la si deve valutare solo dalle schede tecniche, perché una macchina fotografica la si deve usare e l'ergonomia come tanti altri aspetti non li trovi sulle specifiche tecniche (soprattutto quando le specifiche a volte non mostrano volutamente determinati parametri).

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Scherzi a parte pt.2 --> avete (plurale maiestatis) perculato tutto quello che non era Canon, da quando vi "conosco" (forumisticamente parlando).
Un atteggiamento più maturo gioverebbe prima di tutto alla credibilità delle vostre opinioni.
Parlando sempre per me io semmai ho perculato le persone che ogni volta che si parlava di Canon o Nikon ci mettevano sempre il becco sostenendo velatamente che eravamo tutti coglioni che ci facevamo spennare i soldi, che era meglio questo o quello, addirittura il gruppetto che all'uscita sul mercato delle m4/3 sosteneva che quello era il futuro e si poteva fare tutto alla stessa maniera e che noi eravamo "antichi".
Parlare di "atteggiamento più maturo" che gioverebbe alla credibilità delle mia opinione (Gianluca nel caso risponderà per lui) mi pare un accusa non da poco, non stai parlando con due ragazzini, qualche mese fa ho aperto uno specifico topic in cui ho messo a confronto prima e dopo un viaggio le caratteristiche "testate di persona" tra il sistema Canon EF e quello Sony E, lì si vede la credibilità di una persona o meno, a meno che uno furbescamente non intervenga di fronte a fatti inoppugnabili.
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 2910
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Canon eos R

Messaggio da Canondal1980 » 11/01/2019, 17:27

Proseguo perché superato il numero massimo di 20000 caratteri:

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Il "sistema" Eos R, che per il momento non si può certo definire sistema, probabilmente in futuro avrà anche delle gran belle frecce al proprio arco. A scapito dell'EF, questo lo ritengo quasi scontato.
Il confronto della resa corpo+lente, tra Eos R e EF, è impietoso ai danni di quest'ultimo, quando si paragonano lenti e corpi di simil natura...e ciò dovrebbe far riflettere. Altro che adattatori.
Il "sistema" Eos R è stato presentato pochi mesi fa, ha una dotazione obiettivi addirittura maggiore di quella delle Sony A7-A7R alla loro presentazione (4 Canon 3 Sony di cui questi ultimi due realizzati da Zeiss), obiettivi tutti con caratteristiche di rilievo e in un paio di casi anche impensabili per molti altri (vedi 50/1.2 e 28-70/2), a breve si aspetta l'arrivo di altri obiettivi, quindi direi che sarebbe il caso di aspettare un attimo prima di dare giudizi, d'altronde ricordo per l'ennesima volta che il parco ottiche oltre certe focale è stato parecchio carente in Sony per diversi anni (e non mi si venga a dire che tanto ci sono i Sigma, Tamron e compagnia cantante), infatti il presunto passaggio di tanti professionisti a quel brand è ancora li da avverarsi.
Io questo confronto "impietoso" non l'ho ancora visto, vogliamo parlare del 50/1.2 EF uscito oltre dieci anni col 50/1.2 RF appena uscito e dal costo più che doppio!!!! Oppure dei due 24-105/4L, la differenza di prezzo è minima (10% in più per l'RF giustificabile dalla novità) ma la resa è molto simile, l'unico vantaggio nell'R è dato dalla di poco migliore resa ai bordi alle focali minime grazie al minor tiraggio e conseguente schema ottico utilizzato) .

Oompaloompa ha scritto:
11/01/2019, 1:02
Spero vivamente che non prendiate queste parole come "attacchi".
E' solo un'opinione di un vostro collega di forum, che non tifa per nessuno in particolare (di Sony ormai ho solo 1 corpo e 1 lente).
Se "conosco" un po' Gianluca, elegantemente passerà oltre queste mie osservazioni. Daniele non so, forse parlerà di diametri... :P
Magari rileggiti prima di premere invio e poi vedi se è il caso di sperare che non si prendano le tue parole per attacchi o meno, anche perché la statistica non è un opinione e se i tuoi interventi in forum vertono in maggioranza sull'argomento, è difficile poi accettare certe prese di posizione e scusanti a tempo.
Conoscendo Gianluca un po' più di te penso invece che se la prenderà per aver inquinato il topic, che poi lo dichiari apertamente come in altri casi o meno si vedrà, da parte mia me ne scuso ma mi sembrava doveroso rispondere punto per punto alle tue affermazioni, se lo riterrà opportuno, sposterò le mie e tue considerazioni in altro topic, in massima trasparenza come ho sempre fatto, senza tanti "giochini" come invece spesso vedo in altri lidi.

N.B. Leggo ora gli interventi inseriti dopo che ho iniziato a scrivere quanto sopra, il mio pensiero non cambia di una virgola e non cambio nulla di quanto ho scritto, soprattutto nella risposta all'ultima parte del messaggio di Francesco, nondimeno spero che nessuno prenda decisioni ingiustificate, siamo comunque tutte brave persone e viviamo in pace e armonia su questo forum da un paio d'anni, atmosfera ben differente da altri lidi, tra l'altro oggi mi ero ripromesso di finire un lavoro per fotoabc e di presentarlo ufficialmente, cosa di cui credo Oompaloompa ne sarebbe contento, però ho perso la giornata per quanto sopra, recupererò nel weekend e gli manderò il conto :mrgreen: :mrgreen:

Daniele
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
Oompaloompa
Messaggi: 561
Iscritto il: 31/01/2017, 10:13

Re: Canon eos R

Messaggio da Oompaloompa » 12/01/2019, 1:41

Daniele sono da cellulare quindi per ora tengo la risposta asciutta,ma vedo subito dopo il weekend di integrarla.

Ho letto il tuo intervento e inizio il mio dicendo che il tuo tempo vale come il mio! :P so che lo fai scherzosamente,ma non farmi sempre pesare il fatto che ciò che scrivo debba richiedere per forza una tua risposta! :D e che quindi io debba ringraziarti per il tempo che concedi!
Se avessi offeso qualcuno capirei...il tuo ruolo “imporrebbe” un intervento...ma ho scritto solo miei pensieri. Tu e Gianluca potete rispondere o potete passare oltre. ;)

Detto ciò ribadisco le mie scuse,non per quello che ho detto,ma per averlo fatto in un topic in cui Gianluca aveva descritto le sue prime impressioni sul suo nuovo sistema. ;)

Al resto rispondo appena possibile,eventualmente aprendo un nuovo topic!
Per ora vi mando un caro saluto,buon weekend a tutti!!
Sony, Leica, Hasselblad, Yashica, Konica, Minox, Rollei, Minolta...spesso mischiate tra di loro

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 2910
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Canon eos R

Messaggio da Canondal1980 » 12/01/2019, 17:32

Francesco, io non voglio far pesare nulla, ho sempre applicato la massima democrazia nella gestione di questo forum e ho sempre considerato tutti coi medesimi diritti, ma la vera democrazia non è fatta solo di diritti ma anche di doveri e quindi a volte bisogna fare delle precisazioni, tra l'altro la gestione di questo forum è totalmente a mio carico sia temporale che economico (a parte le questioni software in cui non posso che ringraziare tutti i giorni il nostro Lucahope), quindi essendo stato tirato in ballo con precise e mirate affermazioni non potevo non rispondere e sai bene che quando scrivo lo faccio in modo chiaro e approfondito (infatti tra una cosa e l'altra è volata la giornata).
Comunque lunedì annuncio ufficiale sulla novità :D :D banana banana banana
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Avatar utente
level-0
Messaggi: 820
Iscritto il: 01/02/2017, 20:41
Località: Bourg en Bresse

Re: Canon eos R

Messaggio da level-0 » 12/01/2019, 18:24

Canondal1980 ha scritto:
12/01/2019, 17:32
Comunque lunedì annuncio ufficiale sulla novità :D :D banana banana banana
Uaiiiii :o

Scusa Gianluca non l'ho fatto apposta. :lol:
(\(\
( -.-)
0_(")(") Marcello: esperto in chiacchere

∞ ∞ ∞ ∞ ∞ #EnMémoire ∞ ∞ ∞ ∞ ∞

&& Sabayon-Linux &&

Avatar utente
Oompaloompa
Messaggi: 561
Iscritto il: 31/01/2017, 10:13

Re: Da "Canon eos R" a dibattito su mirrorless

Messaggio da Oompaloompa » 12/01/2019, 22:22

In attesa di tornare da PC ti ringrazio per aver separato i topic...e anche per le prossime novità,indipendentemente da quali saranno...e ovviamente per il tuo impegno a far crescere questo forum,a cui siamo già tutti affezionati! ;)
Sony, Leica, Hasselblad, Yashica, Konica, Minox, Rollei, Minolta...spesso mischiate tra di loro

Avatar utente
elettrico
Messaggi: 1375
Iscritto il: 30/01/2017, 22:05
Località: Vicchio . FI
Contatta:

Re: Da "Canon eos R" a dibattito su mirrorless

Messaggio da elettrico » 13/01/2019, 9:45

In attesa di lunedì...
Io ve lo dico: Nikon è Nikon. E voi non siete un c...o! :lol2: :lol2:

Cioè, voglio dire:
Canon fa fotocopiatrici
Sony fa radiosveglie
Pentax (esiste ancora, a proposito?) fa sonde rettali

Di cosa stiamo parlando? :D
Nikon invece...
No, niente.
Nikon fa gli aspirapolvere... :shock:
L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.
: Capitan Harlock :

Avatar utente
elettrico
Messaggi: 1375
Iscritto il: 30/01/2017, 22:05
Località: Vicchio . FI
Contatta:

Re: Da "Canon eos R" a dibattito su mirrorless

Messaggio da elettrico » 13/01/2019, 9:51

Alleggerimenti a parte, che sennò vi prendete troppo sul serio, io continuo a pensare che le ml saranno il futuro (purtroppo) della fotografia ma non fanno assolutamente per me.

Proprio per niente.

Al di là delle innovazioni tecnologiche che si stanno portando dietro di modello in modello per arrivare a competere su TUTTI i settori coperti dalle reflex, quello di cui va dato merito a Sony e che fortunatamente hanno proseguito Nikon e Canon, sono finalmente le dimensioni.
Olympus ed alcuni modelli di Fuji non si riescono a tenere in mano da quanto sono piccole.

Per me, e sottolineo per me, la strada di avvicinamento alle ml sarà ancora lunga.
Anzi, ci sta che correremo su binari paralleli senz’altro incontrarci mai.

Poi cambierò idea, ci mancherebbe.
Ma per quello che ho visto fino ad adesso, proprio non mi ci trovo.
L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.
: Capitan Harlock :

Avatar utente
Canondal1980
Messaggi: 2910
Iscritto il: 06/12/2016, 19:38
Località: Lissone MB
Contatta:

Re: Canon eos R

Messaggio da Canondal1980 » 13/01/2019, 11:30

GundamRX91 ha scritto:
11/01/2019, 9:27
Ehmmm... io ormai mi astengo dal commentare qualsiasi cosa riguardi Canon, non perché non abbia nulla di Canon (ho avuto modo di usare solo qualche fotocamera) ma Francesco ha veramente ragione.
Senza offesa ovviamente anche da parte mia :)
Però scusa non capisco perché dando ragione a Francesco tu non debba commentare nei confronti di Canon, Francesco in questo topic ha tirato in ballo sue considerazioni sull'atteggiamento di un paio di utenti, non sul prodotto o brand in sé, qui si è sempre dato massimo spazio a tutti indipendentemente da cosa si utilizzi, chiaramente se non si fanno sparate ad alzo zero, per assurdo io oggi ho 2 reflex Canon e 2 ML Sony, ho 8 obiettivi Canon EF e 5 Sony/Zeiss FE, ma ho anche 7 Leica R che uso solo su Sony al apri di vari M42 che però non uso quasi mai, quindi parlando dei due brand non ho alcun interesse a propendere per l'uno o per l'altro, come d'altronde non mi debbo astenere a parlare di altri in base alle mie esperienze o anche solo pure considerazioni.
Abbiamo aperto il nuovo canale Twitter fotoabc: utilizziamolo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti